Festival del Golfo, concorrenti provenienti da tutta Sicilia

Prenderà il via mercoledì 7, alle ore 21,30, il decimo del Festival del Golfo. Un’edizione speciale per l’ambito traguardo e per la qualità del cast.

La rassegna canora si terrà accanto alla Choesa Madre, il luogo più adatto per onorare, con una manifestazione profana – tra tanta religiosità – la Patrona Maria Santissima d’Alemanna, alla vigilia della sua ricorrenza.

Per il decimo anno, organizza l’associazione Sifasol Musica, che ha nella sua presidente Daniela Venosta e nel suo direttore artistico Gaetano Lorefice, l’architrave della kermesse musicale. I quali, come ogni anno e per alcuni mesi, hanno il loro gran da fare per assicurare al Festival la migliore riuscita possibile. Difficoltà che riguardano le esigue risorse finanziaria, ma anche l’apparato logistico, dove non sempre trovano quella collaborazione di cui avrebbero bisogno, per non saltare l’appuntamento cui migliaia di gelesi sono ormai abituati a seguire.

 

La novità più rilevante sarà l’orchestra, per la prima volta formata da 25 elementi, chiamata per accompagnare dal vivo i diciotto concorrenti, quest’anno per gran parte provenienti da altre città siciliane (uno arriva addirittura da Genova). Nutrita, ovviamente, la rappresentanza gelese. A dirigere l’orchestra, il maestro Angelo Spina.

 

Altra novità sarà la coppia dei presentatori. Condurranno la manifestazione Consuelo Lisciandra ed Emanuele Ruvio. L’una e l’altro costituiscono una vera sfida, trattandosi praticamente di due debuttanti, sia pure con esperienze nel settore della musica e dello spettacolo in generale.

Come per ogni edizione, il Corriere di Gela seguirà il festival e assegnerà ad un concorrente il tradizionale premio della stampa

Completato nei giorni scorsi il cast dei cantanti, che è così formato (tra parentesi, i brani che eseguiranno):

 

Alessio Ferrigno – Gela-   (Avrai)   

Antonio Lo Bartolo – Gela- (5 giorni )

Aurora Pacia – Gela -  (Se bruciasse la città)

Carmelo Ferlito – Catania -   (Cambiare)  

Damiano Restuccia – Ragusa -   (Perdere l’amore) 

Daniela Ardizzone - Catania -   (Mille lire al mese) 

Danila Sciagura – Gela - (Se telefonando)

Gabriele Papalia – Messina -  (Si viaggiare) 

Giulia Spinello – Gela – (Pregherò)

Grazia Casciana – Gela -  (Nessun Dolore)

Jessica Zarbo – Palma di Montechiaro -   (Grido d’amore)  

Jonatan Urboni – Genova – (Grande amore)

Marika Ellen Scollo – Catania -   (Mai più noi due)  

Martina Picciolo  - Milazzo - (La borsa delle donne) 

Orazio di Giacomo  - Gela - (Dedicato)

Sonia Pitiddu – Catania -  (Adagio) 

Tania Abbisso – Gela – (Oggi sono io)

Virginia Gangemi  - Giarre - (Notturno)