Collaborazione tra Liceo Eschilo e Università degli studi di Catania

La professoressa Rosalba Panvini (nella foto, alla destra della prof.ssa Maria Concetta Goldini), Soprintendente di Siracusa e docente di metodologia della ricerca archeologica all'Università di Catania, nonché Commissario straordinario del Libero consorzio di Caltanissetta ed ex direttore del Museo archeologico di Gela, si è incontrata giovedì scorso con il preside del Liceo classico Gioacchino Pellitteri (nella foto ).

I due hanno ufficializzato la collaborazione tra l'Università di Catania ed il Liceo classico  che si concretizzerà nella partecipazione di un gruppo di alunni dell'Eschilo allo scavo archeologico nel sito di Bosco Littorio.

La prof.ssa Panvini avvierà la campagna di scavo tra qualche mese con i suoi studenti universitari cui si aggiungeranno i liceali che, nell'ambito del progetto di alternanza scuola/lavoro avranno l'opportunità di apprendere dal vivo le metodologie della ricerca archeologica. 

 

Nell'incontro con gli studenti la Panvini ha parlato del lavoro dell'archeologo e delle particolarità del sito di Bosco Littorio, dove già esistono i resti dell'emporio arcaico. Si è discusso anche del valore degli studi classici nel Terzo millennio, dominato dai socialnetwork