L’Orizzonte all’European Basketball week 2016

Martedì scorso si è svolta presso l’istituto comprensivo S. Quasimodo la XIII edizione dell’European Basketball Week 2016, nell’unica tappa siciliana, organizzata dall’associazione “Orizzonte”.

Alla manifestazione hanno partecipato molti atleti con e senza disabilità, accompagnati da atleti membri dell’associazione e delle forze dell’ordine che si sono sfidati in partite dimostrative di sport unificato allo scopo di diffondere il messaggio che l’associazione vuole trasmettere.

Infatti la presenza delle squadre della scuola elementare Capuana e quella della  Quasimodo e delle squadre dell’Arma dei Carabinieri, della Guardia Costiera, dell’Aeronautica e dei Vigili del Fuoco contribuisce a dare la testimonianza di un futuro che non guarda ai limiti ma alle capacità di ognuno, dando risalto a quelli che sono i valori dello sport.

 

«Giocare insieme, nella stessa squadra – ha detto il presidente dell’associazione Natale Saluci –atleti con e senza disabilità intellettiva, pone in primo piano lo sport come uno strumento in grado di annullare ogni differenza, così come di abbattere il muro, ancora oggi esistente, costruito da pregiudizi, esclusione e indifferenza».

 

(Ivan Greco)