Calcio Eccellenza/Terranova ci prova con Brucculeri in panchina

Finalmente Brucculeri (nella foto) ha firmato e domenica, al Presti contro la capolista Paceco, siederà per la prima volta in panchina sponda Terranova. L’opera di mediazione del dg Cammarata ha avuto successo, dopo almeno quindici giorni di tira e molla. Epare non sia finita qui, visto che il presidente Critstian Paradiso vuole tentare di risalire la china attingendo al mercato invernale. 

 

Domenica ci sarà da stare attenti. L’avversario risponde al nome di Paceco, squadra capolista che sembra voler fare il vuoto dietro di sè. Al momento stacca di 5 punto le inseguitrici Alcamo e Troina. Numeri che incutono se non altro il massimo rispetto.

Il Terranova, che domenica scorsa in casa della Pro Favara non è riuscito ad invertire la tendenza negativa , ma ha mostrato segni di miglioramento.

 Dopo il gol del vantaggio favarese nel primo tempo, appena tre minuti dopo sono riusciti a raddrizzare il risultato con un gol di De Roma. Giallorossi che hanno continuato ad insistere, sfiorando addirittura il sorpasso più volte con Fiore e De Roma. 

 

La società giallorossa ha tesserato il giovane centrocampista Davide Vella, classe ’98, ceduto a titolo definitivo dal Gela, in uno “spirito di fattiva collaborazione tra i due club cittadini”, si legge nella nota che accompagna la cessione. Insieme a Vella sono entrati a far parte della schiera anche Marchese, proveniente dal Licata e Lo Grasso, che era a Mazara, ma di proprietà della Sancataldese. In corso invece trattative con Calvaruso e con Sami del Marsala. 

 

Come detto, Brucculeri ha firmato in piena notte nella sede del Terranova, dopo una lauta cena al ristorante con Paradiso e Cammarata. Si chiude così una trattativa di lenta soluzione. Brucculeri aveva addirittura allenato la squadra, disertando la panchina a Favara. Evidentemente nelle ultime ore le parti in causa hanno trovato l’accordo ed oggi possiamo dire che Brucculeri è ufficialmente l’allenatore dei giallorossi.