Blitz di carabinieri e polizia municipale: verbali per 20 mila euro

Questa mattina, i Carabinieri della Sezione Radiomobile del Reparto Territoriale di Gela e il personale della Polizia Municipale di Gela, hanno eseguito, congiuntamente, un’operazione finalizzata alla repressione del fenomeno dell’ambulantato abusivo, del degrado urbano e della violazione delle norme sulla circolazione stradale.
L’operazione ha impegnato, per l’intera giornata, numerosi dipendenti e mezzi operativi di entrambi i Corpi di Polizia.


Questi i risultati: circa 1 quintale di frutta sequestrata; dismesse e sequestrate due bancarelle con annessi mega ombrelloni; 3 veicoli sequestrati; 5 verbali elevati per guida senza patente per un importo totale di €. 20.000,00; 6 verbali elevati per occupazione abusiva di suolo pubblico; 2 verbali elevati per imbrattamento di suolo pubblico; 6 verbali elevati per violazioni di norme di comportamento previste dal codice della strada; 2 verbali elevati per mancata revisione dei veicoli; 2 perquisizioni personali; 2 perquisizioni veicolari; controllata la conformità urbanistica di due manufatti edilizi utilizzati per la vendita di frutta e verdura.


L’attività si inquadra nell’ambito del più vasto programma finalizzato a riportare ordine e legalità nella vita cittadina, reprimendo quelle situazioni e comportamenti che, posti in essere in violazione di legge, determinano non solo un grave degrado ambientale ma anche un forte danno patrimoniale per la maggioranza dei consociati e degli onesti operatori commerciali, costituendo per ciò stesso un forte vulnus per l’ economia cittadina.