Venerdì nero per la criminalità gelese: nove arresti per mafia

Nel pomeriggio di ieri gli agenti del Commissariato di P.S. di Gela, in esecuzione a provvedimenti di carcerazione emessi dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte di Appello di Caltanissetta, hanno tratto in arresto Collodoro Carmelo, nato a Gela il 21/04/1962, Emmanuello Sandro, nato a Gela il 4/07/1976, Di Noto Giovanni, nato a Gela il 12/02/1955, Di Noto Giacomo, nato a Gela il 20/12/1981, Cannizzo Salvatore, nato a Gela il 17/11/1963, Biundo Deodati Giuseppe, nato a Ragusa il 14/09/1948, Morello Giuseppe, nato a Gela il 18/08/1975, La Cognata Gioacchino, nato a Gela il 9/04/1975 e Vizzini Angelo, nato a Gela il 5/10/1978, tutti pluripregiudicati, riconosciuti colpevoli, a vario titolo, dei reati di associazione mafiosa, spaccio  e traffico di stupefacenti, possesso illegale di armi, rapina ed estorsione. Gli stessi sono stati associati presso la Casa Circondariale di Gela, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

(fonte: Questura di Caltanissetta)