Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.corrieredigela.com/home/nuovo2/libraries/cms/application/cms.php on line 471
Fabrizio Buscemi (Futsal): «A Gela è difficile fare sport»

Fabrizio Buscemi (Futsal): «A Gela è difficile fare sport»

C'è anche il Gela Futsal femminile del tecnico Fabrizio Buscemi tra le squadre gelesi che quest'anno hanno inciso il proprio nome sull'Albo d'Oro di una competizione: le rosanero hanno infatti vinto la Champions Cup Uisp.

Un successo ampiamente meritato, arrivato pochi giorni dopo aver fallito la qualificazione alla finalissima playoff del campionato. Le gelesi hanno battuto l'Enna sul neutro di Capo d'Orlando con un sonoro 5-2, maturato grazie ai gol di Scicolone e Tandurella e alla tripletta della sommatinese Anita Riggio, elemento di punta del quintetto rosanero e centrale di categorie superiori. Un successo che è valsa la qualificazione alla fase nazionale di Rimini, manifestazione a cui hanno dovuto rinunciare.

 

«Mi duole dirlo – ci spiega il tecnico Buscemi – ma a Gela è davvero complicato fare sport. Abbiamo pochi sponsor che ci hanno dato una mano, ma servivano dei fondi più importanti per volare in Romagna. Rinunciamo per la terza volta in quattro anni. Non è bello qualificarsi ad un appuntamento così prestigioso e declinare sempre la partecipazione. Siamo orgogliosi di quanto fatto».

 

Nessun sostegno dall'amministrazione, che però ha ricevuto a Palazzo di Città la squadra gelese per la consegna di un premio.

La rosa del Gela Futsal femminile è composta da: Valentina Scicolone, Anita Riggio, Rosaria Caiola, Alessandra Tosto, Gwyneth Palmeri, Luana Tandurella, Giorgia Albini, Daniela Speziale, Federica Mela e Alessandra Alè. Fabrizio Buscemi svolge il doppio ruolo di presidente-allenatore. Damiano Nuzzi è il secondo tecnico. Ad ultimare l'organigramma societario Roberta Cuvato.