Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.corrieredigela.com/home/nuovo2/libraries/cms/application/cms.php on line 471
Gela, Recuperi fatali per i biancazzurri

Gela, Recuperi fatali per i biancazzurri

E’ stata una settimana da dimenticare in casa Gela. Due partite casalinghe, un solo punto conquistato.

Domenica la sconfitta contro il Palazzolo, nel recupero di mercoledì, pari contro la Vibonese. Entrambi i risultati sono arrivati con un gol subito nel finale.  

Infortuni. Una situazione che negli ultimi giorni è degenerata. Gallon, Bruno, Trombino, Cuomo (nella foto), Bonaffini e Alma sono fermi ai box, con Cuomo che è tornato mercoledì segnando anche il gol del vantaggio. Senza dimenticare che domenica mancavano Moi e Bonanno squalificati e che quest’ultimo è stato espulso contro la Vibonese e di conseguenza mancherà anche in casa del Portici. 

 

«Siamo tutti responsabili degli infortuni – spiega Romano – e dobbiamo trovare velocemente una soluzione. Preparare queste partite in poco tempo e con metà squadra fuori è veramente complicato». Alma dovrà stare fuori dieci giorni, Bonaffini venti.

 

Prestazioni. Domenica la squadra e l’allenatore sono stati aspramente contestati. Il Gela ha perso solo due partite ed era senza diversi giocatori ma ai tifosi biancazzurri non è piaciuto il gioco espresso in questo momento. Fischi che comunque sono diventati applausi per il cuore e il carattere dimostrato contro la Vibonese.

 

E ora a Portici. Domenica si torna subito in campo. Il Gela è atteso da due trasferte consecutive contro Portici e Cittanovese. Per domenica Romano dovrà fare a meno di Bonaffini, Bruno, Alma, Gallon, Trombino infortunati e Bonanno e Cosenza squalificati. Moi saprà solo alla vigilia se il ricorso sarà accettato. Romano ha le scelte obbligate.