Warning: count(): Parameter must be an array or an object that implements Countable in /web/htdocs/www.corrieredigela.com/home/nuovo2/libraries/cms/application/cms.php on line 471
Pari con rammarico del Gela ad Acireale

Pari con rammarico del Gela ad Acireale

Per i tifosi biancazzurri, quello contro l'Acireale è il derby dei derby isolani. Al Tupparello, nella sfida che vale la 17esima giornata ed ultima del girone d'andata, è un Gela fortemente rimaneggiato tra assenze e titolari che partono dalla panchina. Cionondimeno, gli uomini agli ordini di Terranova contengono l'assalto iniziale granata e passano addirittura in vantaggio al quarto d'ora con una deviazione area in mischia di Moi, anche se solo il rallenty potrà chiarire definitivamente se c'è stato anche un tocco del difensore locale Manes.

 

Quando non si è giunti ancora alla mezzora, l'Acireale può riequilibrare il punteggio grazie ad un penalty concesso dall'arbitro Loffredo, ma Barraco dal dischetto calcia alto. Nella ripresa il solito Bonanno traduce in rete l'assist di Chidichimo e porta gli ospiti clamorosamente sul doppio vantaggio. Ma non è finita. Prima su azione e poco dopo dagli undici metri, in virtù di un secondo calcio di rigore assegnato a favore dei padroni di casa dal direttore di gara torinese, Alvarez Castellano firma la doppietta personale, fissando il punteggio sul 2-2 definitivo.

 

In un match dove non sono mancate certo le emozioni, questo pari subito in rimonta lascia tanto amaro in bocca ai biancazzurri che sul 2-0 a metà della seconda frazione di gioco, erano davvero sul punto di raccogliere l'intera posta in palio, vale a dire i 3 punti.. In classifica rimangono 5 le lunghezze di distacco proprio dagli uomini agli ordini dell'ex Infatino, posizionati sull'ultimo gradino utile ai fini play-off, mentre la Vibonese accelera nella risalita e la Nocerina ferma la corsa del Troina nel suo domicilio.

TABELLINO

Acireale: Barbieri, Tumminelli, Lombardo (1' st Pannitteri), Manes, Schiavino, Barraco, Lordi, Alvarez Castellano, Cocimano, Palermo, Lo Nigro (47' st Reina). A disposizione: Gangi, Dadone, Maccioni, Giarrusso, Sorace, Leonardi. All. Pietro Infantino

Gela: Biondi, Brugaletta, Bruno, La Vardera, Moi, Acquaviva (37' st Cosenza), Chidichimo, Pirrone, Seckan (37' st Campanaro), Bonanno, Maniscalchi. A disposizione: Cascione, Bonaffini, De Luca, Cataldi, Tomaino, Marinali, Gallon. All. Nicola Terranova

Arbitro: Loffredo di Torino (Assistenti: Ferrabolli e Piotti di Brescia)

Reti: 14' Moi (G), 24' st Bonanno (G), 28' st Alvarez Castellano (A), 34' Alvarez Castellano (A) su rigore.

Note: Al 27' Barraco non trasforma un calcio di rigore assegnato all'Acireale. Ammoniti: Tumminelli e Lo Nigro nelle fila dell'Acireale; La Vardera nelle fila del Gela. Recupero: 1' pt; 3' st